Codici promozionali anche sull'App Store italiano


Spira un vento di piccole novità, a Cupertino, almeno per gli sviluppatori iOS. Dopo l'introduzione della crittografia a 2048 bit nelle Push Notification, l'altra gradita novità di oggi è che i codici Redeem dell'App Store possono essere riscattati su tutti gli store del globo. E da oggi, niente più account farlocchi a stelle e strisce per poter scaricare gratuitamente le app commerciali.

Era una seccatura non di poco conto, sia per chi col mondo Apple ci lavora, sia per gli utenti. In redazione arrivano tonnellate di codici Redeem ogni giorno, utili per scaricare gratuitamente e provare su strada un certo numero di app normalmente a pagamento. E poi ci sono i concorsi sparsi sulla rete, i cui premi corrispondono ad altrettanti condici promozionali che tuttavia, fino a ieri, erano validi esclusivamente sullo store americano. Motivo per cui molti hanno dovuto ricorrere all'ingegnoso -e scomodo- escamotage del doppio account, che costringeva a complicarsi la vita in fase di registrazione e soprattutto forzava a dichiarare il falso, infrangendo le regole dell'App Store.

Tutto passato, però. Il comunicato agli sviluppatori diramato da Cupertino recita:


La distribuzione dei vostri codici promozionali non è più limitata agli utenti USA. I codici Redeem in iTunes Connect possono essere ora riscattati da tutti i vostri utenti App Store del mondo. Il vostro Team Agent può richiedere fino a 50 codici per ogni versione della vostra app in iTunes Connect, e i vostri clienti potranno utilizzarli in qualunque App Store.

Ci sono voluti due anni ma alla fine anche questa è andata. Una bella notizia per utenti, sviluppatori e blogger. E chissà se un meccanismo analogo sarà presente pure sul Mac App Store.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: