Anche Google brucia iWatch: tra due settimane l'SDK

Google sta lavorando a qualche altro rivoluzionario computer indossabile, probabilmente assieme ad LG. E tra due settimane lancerà ufficialmente un SDK.

In un intervento alla conferenza South by Southwest, il dirigente di Google Sundar Pichai ha annunciato ufficialmente che tra due settimane la società rilascerà un SDK (cioè un pacchetto di sviluppo per applicazioni Android) dedicato ai dispositivi indossabili di terze parti. Lo ha riportato il Wall Street Journal.

"Domenica scorsa," scrive il quotidiano, "Sundar Pichai ha affermato alla conferenza South by Southwest che la società ha in mente di rilasciare un software development kit basato su Android entro un paio di settimane e destinato ai produttori di dispositivi indossabili, tipo gli smartwatch." Una notizia che giunge in un clima di mercato già piuttosto ansiogeno, soprattutto se parliamo di orologi di ultima generazione.

Google-Nexus-smartwatch-concept

Mentre tutti attendono di vedere le carte di Apple, infatti, Samsung è già giunta alla seconda generazione del Galaxy Gear, caratterizzato da una variante high-end ed una low cost, ma entrambe alimentate da un nuovo nuovo OS chiamato Tizen. E a quanto pare, Mountain View si è alleata con LG per creare uno smartwatch basato su Android, in arrivo a giugno durante la cornice della conferenza degli sviluppatori.

Giocando d'anticipo, ha spiegato Pinchai, Google spera di ottenere "parecchio feedback" prima del rilascio sul mercato dei dispositivi reali; segno che neppure neppure loro hanno le idee molto chiare a riguardo, ma qualcosa la sappiamo già: come iWatch sarà probabilmente pervaso da Siri, gli smartwatch Android saranno potenziati con l'assistente vocale Google Now. D'altro canto, con così poco spazio a disposizione per display e pulsanti fisici, non si poteva davvero fare diversamente. Occhi e orecchie puntati su Mountain View: l'appuntamento è tra due settimane.

  • shares
  • Mail