Tracce di Light Peak in un brevetto Apple?


Un brevetto appena pubblicato potrebbe suggerire alcuni dei piani di Apple per la tecnologia Light Peak di Intel. Sottomesso all'ufficio brevetti lo scorso luglio, il documento è intitolato Power Adapters For Powering And/Or Charging Peripheral Devices.

"Più precisamente, la presente invenzione riguarda alcune tecniche migliorate per la fornitura/caricamento di energia elettrica a dispositivi periferici attraverso una linea di trasmissione dati."

Gli adattatori usando il concept di Apple lavorerebbero "senza richiedere cavi o connettori", e caricando le periferiche "senza richiedere un host, periferica o hub alla quale debba rimanere collegata". Più importante, il brevetto afferma che i dispositivi saranno in grado di "operare su bus che non forniscono corrente". In parole più semplici pare che la descrizione della tecnologia si riferisca proprio a Light Peak.

Light Peak è un formato di collegamento in fibra ottica capace di operare ad una velocità superiore a 10Gbps, il doppio della velocissima USB3.0. Sebbene possa, in un colpo solo, sostituire standard come USB, FireWire, DisplayPort, SATA e HDMI, inizialmente potrebbe essere utilizzata come segnale elettrico ad alta velocità, con il vantaggio di migliorare l'uso dello spazio nei notebook. Mentre Intel ha più volte ribadito che Light Peak non arriverà sul mercato prima del 2012, recenti rumor hanno ipotizzato che Apple possa essere in lizza per aggiudicarsi l'esclusiva, forse anche prima della metà del 2011.

[Via Electronista]

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: