MacBook Pro 13", la produzione cessa entro la fine dell'anno

Apple cesserà la produzione del MacBook Pro 13" non Retina entro la fine dell'anno, in favore dei modelli Retina. Questa, almeno, è la voce che circola nelle catene di montaggio.

macbookpro-2014

Stando a quanto rivelato da DigiTimes, Apple sta per dare un taglio alla produzione del vecchio MacBook Pro 13" "liscio," quello aggiornato per l'ultima volta a giugno 2012 e tutt'oggi venduto come entry level di gamma. Si tratta dell'ultimo scampolo di computer professionali con la mela privi di display ad alta risoluzione ancora a catalogo, dopo che la variante da 15" è stata ufficialmente abbandonata l'anno scorso.

Sapevamo già che un giorno tutti i Mac avrebbero avuto un display Retina; la vera domanda, a questo punto, è come verranno rimodulati i prezzi del listino, anche se ci sono buone possibilità che arrivi un taglio generoso (nell'ordine dei 100$) sul Retina da 13" come avvenne lo scorso ottobre.

Altro facile vaticinio è l'aggiornamento ai chipset Broadwell di Intel nei prossimi mesi, ma per quelli occorrerà attendere parecchio tempo; è noto infatti che i chip per il 13" non saranno pronti prima del primo trimestre 2015, mentre quelli per il 15" dovrebbero arrivare già quest'anno. Si vocifera inoltre di un MacBook Air da 12" e display Retina, ma su questo versante i dettagli sono perfino meno.

  • shares
  • Mail