Apple blocca la produzione delle statuine cinesi di Steve Jobs

Steve Jobs action figure

Se qualcuno pensava di fare un regalo natalizio un po' particolare con una action figure di Steve Jobs, rimarrà deluso. Infatti Apple ha diffidato il fabbricante cinese di figurine M.I.C Gadget di continuare a produrre il modello che rappresenta il CEO Steve Jobs.

La compagnia di Cupertino ha ritenuto (non senza ragione) che la figurina violava i copyright e il trademark di Apple. Forse non ha neanche apprezzato l'ironia con la quale M.I.C. Gadget trattava temi delicati com l'Antennagate nel farsi pubblicità.

Questa figurina che rappresenta Steve Jobs è molto curata nei dettagli. Non mancano le scarpe da ginnastica che il CEO usa abitualmente e neanche il dolcevita nero e i jeans che completano il suo look casual; il tutto montato su una basetta a forma di mela morsicata. La figurina impugna un iPhone 4 nella maniera corretta, ossia evitando il "death grip", l'impugnatura avvolgente accusata di essere la responsabile della caduta di segnale.

Sono stati prodotti ed immediatamente venduti 300 esemplari della statuetta, che ora diventerà sicuramente un ricercato oggetto da collezione per geek... a meno che Apple decida di accontentare M.I.C. Gadget e i fan, concedendo l'uso del suo trademark al fabbricante cinese.

Steve Jobs action figure
Steve Jobs action figure, volto
Steve Jobs action figure
Steve Jobs action figure, nuvola

Steve Jobs action figure con iPhone
Steve Jobs action figure

Steve Jobs action figure, simbolo Apple
Steve Jobs action figure, antennagate

[Via Fortune | Foto MIC Gadget]

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: