Apple registra ben 18 brevetti: uno sulla tecnologia Liquidmetal


L'ufficio brevetti americano, US Patent Office, ha registrato un gran numero di documenti per i quali Apple aveva provveduto ad inviare richiesta formale. I brevetti in questione includono iCal ed iChat, il design dell'iPhone 4 e dell'iPad, il sistema Point-of-Sale utilizzato negli Apple Store, le gesture multi-touch ed un metodo per utilizzare la tecnologia Liquidmetal per incrementare il potere di dissipazione dei dispositivi di raffreddamento.

Molti di voi ricorderanno che ad agosto scorso, Apple comprò Liquidmetal Technologies, un'azienda californiana che aveva realizzato nuove leghe utilizzando metalli liquidi. Un mese dopo l'acquisizione, Apple assunse un team di ingegneri per cominciare a lavorare con la tecnologia. Gli attuali iPhone 4 utilizzano metalli liquidi.

Dal momento che la dicitura lega Liquidmetal utilizza grandi quantitativi di platino, una risorsa molto costosa, Apple sarebbe alla ricerca di materiali sostitutivi meno costosi ma ugualmente efficienti in alcune specifiche funzioni. Il sostituto indicato nell'ultimo brevetto è un cocktail di gallio, indio e stagno.

Il documento brevettato illustra il problema dell'incremento di calore generato dei moderni circuiti elettronici ed indica una soluzione nell'uso di leghe realizzate con metalli liquidi.

[Via MacNN]

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: