Mac Pro, Apple non riesce a soddisfare le consegne di febbraio

Niente da fare, le scorte di Mac Pro non bastano ancora. Molte delle consegne promesse per febbraio verranno disattese.

macpro-aprile

Il nuovo Mac Pro sta facendo penare i professionisti. Quando, a dicembre e dopo diversi mesi di attesa, furono finalmente aperti gli ordini, molti anche nel nostro paese videro il loro procrastinato a febbraio. Il problema è che Apple non riuscirà a soddisfare le richieste per un gran numero di utenti.

In queste ore, infatti, da Cupertino stanno giungendo telefonate in cui si avvisa del disguido; "Apple," affermano i rappresentanti, "non effettuerà la consegna a febbraio come originariamente promesso." Una comunicazione del tutto inaspettata, visto che molti a metà mese avevano ricevuto una mail dai torni rassicuranti, in cui si poteva leggere:

Vorremmo aggiornarti sullo stato dell'ordine del tuo Mac Pro.
Il tuo Mac Pro è in ancora consegna per febbraio. Ti manderemo una notifica su data di consegna e modalità di tracking non appena sarà partito.
Per le informazioni più aggiornate sulla consegne, visita lo Stato degli Ordini sull'Apple Store online. Se possiedi un dispositivo iOS, puoi controllare da te lo stato dell'ordine utilizzando l'app Apple Store per iPhone e iPad.
Ti ringraziamo per la pazienza, e non vediamo l'ora che tu riceva il nuovo Mac Pro.

È la prima volta in effetti che assistiamo ad un ritardo vero e proprio; fino ad oggi, infatti, esisteva solo un divario di 4 settimane circa dal momento dell'ordine alla consegna effettiva, che rimaneva costante nel tempo. Evidentemente, il nuovo bolide di Cupertino è più complesso da assemblare di quanto non avremmo detto. Anche in Italia, per il momento, le consegne sono date genericamente per aprile, anche se a questo punto va'a sapere.

  • shares
  • Mail