iPhone 6, display da 4.7" e 5.7" e debutto al WWDC?

L'iPhone 6 potrebbe arrivare prima del previsto. Forse, già il prossimo giugno, in occasione del WWDC 2014, e avrà un Touch ID potenziato.

Gli ultimi rumors parlavano di un iPhone 6 in arrivo a settembre e rilasciato in due varianti, una con display più piccolo e l'altra con schermo da 5,6" in Vetro Zaffiro. E invece, ora Abhey Lamba di Mizukho Securities spariglia le carte: secondo le sue fonti, infatti, la prossima generazione di telefoni Apple debutterà al WWDC 2014 il prossimo giugno.

Questa tempistica, già vista ai tempi dell'iPhone 4S, fornirebbe a Cupertino il tempo materiale di tirar su le scorte necessarie per fronteggiare le festività natalizie e portare a casa una risultato fiscale più solido. L'analista conferma i due tagli del display, rispettivamente da 4.7" e 5.5", ma aggiunge anche il Touch ID subirà importanti miglioramenti, come ad esempio l'integrazione con le applicazioni in iOS 8. Una previsione certamente attendibile, se restiamo nel campo della pura implementazione software, ma poco plausibile se ci spostiamo sull'hardware; ad oggi, non è atteso alcun cambiamento su quel fronte. Il Touch ID, infine, farà un salto sui nuovi iPad, ma ciò non costituisce certamente una rivelazione: tutte le feature di punta vengono prima lanciate su iPhone e solo in seguito sui tablet.

Infine, Lamba sostiene che entro quest'anno Apple lancerà la nuova Apple TV, caratterizzata da un processore A7. E anche qui, niente che non ci aspettassimo già. La buona notizia, se non altro, è che l'attesa per qualche novità di rilievo potrebbe essere meno lunga del previsto.

  • shares
  • Mail