FlappyBird, un robot costruito in Cina batte tutti i record

In Cina, due giovani sviluppatori hanno messo a punto un robot capace di portare a termine FlappyBird senza commettere neppure un errore.

Due giovani sviluppatori della provincia di Shaanxi, in Cina, hanno creato un incredibile robot in grado di portare a termine una partita a FlappyBird senza tradire incertezze o commettere il benché minimo errore. Il tutto attraverso una webcam, un semplice braccio robotico ricavato da un vecchio hard disk e capace solo di colpire delicatamente lo schermo col suo dito sintentico, e la punta di uno stilo.

La realizzazione è spartana, ma la macchina funziona perfettamente. I suoi creatori affermano di aver impiegato circa quattro giorni per assemblare il tutto e programmare l'algoritmo di intelligenza artificiale; 3,99 giorni in più di quanti ce ne ha messi Dong Nguyen a creare FlappyBird stesso, scrive divertito CultofMac.

E se questa realizzazione vi ha impressionato, restiamo in tema con la variante fai-da-te in plastica e cartoncino creata da Fawn Qiu. Si tratta della riproduzione nel mondo reale del gameplay di FlappyBird, basata su un sensore Arduino, due servomotori, un assicella semimobile e alcuni magneti. Il tutto infilato in una scatola che si chiude automaticamente quando il goffo l'uccellino impatta coi tubi che scorrono sul nastro sottostante. Potete ammirarne il funzionamento qui sotto.

flappybird

Come noto, FlappyBird è una semplice app per iOS che lo sviluppatore originale ha eliminato da App Store in seguito ad un successo al contempo smisurato e indesiderato. Ciò, tuttavia, ha ulteriormente accresciuto il fenomeno, portando ad eccessi tipo gli iPhone 5c col gioco preinstallato venduti a peso d'oro, e alla censura su App Store di tutti i titoli che ne imitano il nome. Ma a quanto pare, le mode virali sono difficili da estirpare.

  • shares
  • Mail