"Bluetooth non disponibile:" ecco come risolvere il problema su OS X

Se per caso vi imbattete in un problema col Bluetooth, non è detto che si tratti di un problema hardware. Ecco qualche consiglio da seguire prima di disperare.

bluetooth-non-disponibile-osx

Alcuni utenti ci scrivono di aver avuto problemi col Bluetooth di recente, sia su Mavericks che in versioni precedenti di OS X. Il messaggio più frequente, è "Bluetooth non disponibile" quando si fa clic sull'icona nella Barra dei Menu, il che infastidisce due volte: la prima perché non funziona qualcosa che ci serve, e la seconda perché lo scopriamo solo nell'esatto momento in cui ci serve.

Per fortuna, nella maggior parte dei casi, si tratta di piccoli intoppi software che non hanno nulla a che vedere con l'hardware in sé; anzi, spesso un riavvio della macchina è sufficiente a rimettere tutto a posto. In ogni caso, prima di disperare, provate a seguire di questi consigli.

Per prima cosa, cestinate il file delle preferenze del Bluetooth che trovate in /Library/Preferences/. Occhio, non nella vostra home ma nella cartella Preferences di sistema (se avete dubbi su questa parte, aprite il Finder, premete Mela, Shift e G e incollate "/Library/Preferences/" senza le virgolette. Poi date invio e la cartella si aprirà davanti a voi). Cercate i file chiamati com.apple.Bluetooth.plist.lockfile e com.apple.Bluetooth.plist e gettateli nel cestino, fornendo la password quando richiesto. Poi, spegnete il Mac: non un semplice riavvio; spegnetelo del tutto e lasciatelo così per qualche decina di secondi. Poi riavviate, effettuate nuovamente il pairing dei dispositivi e vedrete che tutto tornerà a funzionare.

Se la cosa non sortisce effetto, e il Bluetooth non è ancora disponibile, tentate il reset del System Management Controller. Poiché la procedura differisce da Mac a Mac, tuttavia, seguite le istruzioni ufficiali su questa pagina del sito Apple. Riavviate, e rieffettuate il pairing.

Se neppure così si risolve, allora ci spiace darvi la notizia, ma probabilmente avete un guasto hardware. Considerate che si tratta di un evento molto raro, e che nella nostra esperienza non riguarda quasi mai il chip Bluetooth: sovente è solo l'antenna che si è staccata o non fa bene contatto. Se ve la sentite, insomma, potreste smontare voi stessi il Mac e rimetterla in sede con relativamente poco sforzo: si tratta tuttavia di una procedura molto delicata e consigliata solo agli utenti esperti privi di garanzia. Se siete ancora coperti da Apple Care, invece, tanto vale portarlo direttamente in assistenza.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: