Gli operatori telefonici europei temono la SIM integrata di iPhone 5


Recentemente è circolata voce che Apple stia progettando per il prossimo iPhone una speciale SIM card integrata non removibile o sostituibile, ma programmabile direttamente in fase di acquisto o successivamente tramite un'apposita applicazione con i parametri del proprio gestore.

Quando la notizia è stata diffusa la prima volta già si parlava di incontri segreti tra Apple ed i gestori telefonici francesi che volevano approfondire le nuove modalità di sottoscrizione dei contratti con questo nuovo sistema.

Il Financial Times riporta la notizia secondo la quale alcuni operatori telefonici europei, come Vodafone UK e France Telecom, sarebbero letteralmente furiosi per la decisione di Apple di sperimentare questa nuova tecnologia e sarebbero addirittura pronti a sospendere la vendita sovvenzionata degli iPhone.

Apple ha un rapporto unico con i gestori telefonici nel panorama mondiale degli smartphone, basti pensare che a Cupertino controllano completamente il software e le configurazioni dell'iPhone, non permettendo a nessun operatore di brandizzare il firmware e men che meno i loghi esterni.

Questa scelta della SIM integrata taglierebbe completamente fuori gli operatori telefonici, poiché gli acquirenti del prossimo iPhone 5 potrebbero scegliere e cambiare il gestore a loro piacimento ed in completa autonomia.

[via 9to5mac]

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: