RealPlayer Cloud, il Dropbox multipiattaforma per i video

RealPlayer Cloud conserva e converte i nostri video per renderli disponibili attraverso il Cloud su un gran numero di dispositivi eterogenei.

Gli smartphone oramai sono ubiqui, e capita sempre più spesso di girare un video al volo su un dispositivo e di volerne disporre altrove. Il problema è che ogni produttore supporta determinati formati e non altri, e non sempre c'è una compatibilità diretta tra ecosistemi e piattaforme. E così, se si resta all'interno del reame Apple con iPhone, iPad, Mac e Apple TV, il problema neppure si pone; ma quando all'equazione aggiungiamo TV Samsung, dispositivi Android, tablet Amazon e set-top-tox di Google, ce n'è abbastanza per impazzire con conversioni e salvataggi. RealPlayer si offre di risolvere questo problema attraverso un'app multi-piattaforma chiamata RealPlayer Cloud e definita il "Dropbox per i video."

L'app supporta FLV, WMV, MKV, DIVX, XVID, MOV, AVI ed MP4, ed è in grado di convertire automaticamente e in tempo reale ogni video caricato online nel formato migliore a seconda del dispositivo cui è destinato, sia esso iOS, Android, Windows 8, Kindle Fire, Roku oppure Chromecast:

RealPlayer Cloud ti consente di spostare, guadare e condividere i tuoi video sui computer Windows, su iPhone, su iPad e altri smartphone, sulle TV con Roku, e sui browser più popolari come Internet Explorer, Firefox e Chrome. Niente più preoccupazioni sul formato e sulla conversione dei video, oppure sui cavi HDMI e HSB da portarsi dietro. Funziona e basta!

real-player-cloud

Ovviamente, come tutti i servizi analoghi, RealPlayer Cloud costituisce un'offerta in abbonamento. L'app di per sé è gratuitamente disponibile su questa pagina di iTunes Store, e fornisce 2 GB di storage gratuito; con un'Acquisto In-App da 49,99$/anno, però, lo spazio a disposizione sale a 25GB.

È la prima volta che l'app viene resa disponibile al di fuori dei confini patri; nei 5 mesi precedenti al debutto internazionale, tuttavia, RealPlayer Cloud si è guadagnata oltre mezzo milione di utenti tra Stati Uniti e Canada. "C'è evidentemente una reale esigenza per RealPlayer Cloud," ha chiosato il fondatore e CEO della società Rob Glaser, "che poi non è altro che un Dropbox per i video."

  • shares
  • Mail