Apple acquisisce TestFlight, piattaforma di Beta Testing di iOS

Apple ha acquisito Burstly, la società che ha creato la piattaforma di Beta Testing di iOS chiamata TestFlight.

testflight-apple

Apple ha ufficialmente acquisito Burstly, la società che ha lanciato sul mercato la popolare piattaforma di testing delle app iOS chiamata TestFlight. E nel mentre, ha già fatto fuori i clienti Android.

A partire da mercoledì scorso, la versione Android dell'SDK di Beta testing non è più disponibile per i nuovi clienti; solo i vecchi utenti possono continuare ad avvalersene. TechCrunch, che per prima ha dato la notizia, è molto critica riguardo i metodi scelti per la comunicazione:

Ma ancor più strane forse, forse, sono le modalità con cui vengono fatti questi annunci di prodotto, annunci che impattano moltissimi sulla base utenza di sviluppatori mobili della società. Non si è fatta alcuna menzione ad essi nel changelog di TestFlight, per esempio, nessun post sul blog aziendale, niente mail, e nessuna menzione sui canali social media, a meno che non si contino le repliche degli sviluppatori confusi in risposta all'account ufficiale @testflightapp. Agli sviluppatori viene chiesto di contattare direttamente la società attraverso un formulario via mail invece di fornire una risposta pubblica ben più utile.

La conferma ufficiale dell'acquisizione è stata data in una intervista su Re/code attraverso l'originale commento del portavoce Apple Kristin Huguet: "Di tanto in tanto, Apple società tecnologiche più piccole, ma non discutiamo mai dello scopo o dei nostri piani." Il costo dell'operazione resta dunque sconosciuto.

  • shares
  • Mail