RIM dimostra che il BlackBerry PlayBook è più veloce dell'iPad

Ricorderete senz'altro la querelle tra Steve Jobs e Jim Balsillie, CEO di RIM, relativa ai tablet da 7 pollici, ritenuti dall'iCEO troppo piccoli per essere utilizzati con grandi applicazioni, a meno di non ricorrere alla carta vetrata per ridurre le dita degli utenti.

Balsillie dal canto suo aveva risposto che anche i tablet da 7 pollici hanno un grosso mercato ed una grande richiesta, ma soprattutto quello che conta è la completa esperienza del web compreso il supporto a Flash.

Nonostante il PlayBook non sia ancora in vendita, RIM, per ribadire il concetto, ha realizzato un video in cui mette a confronto la navigazione web sul tablet BlackBerry e sull'iPad.

Il test è naturalmente di parte e quindi è difficile dire quanto sia oggettivo, ma il PlayBook risulta costantemente più veloce dell'iPad nel rendering delle pagine, comprese quelle dotate di contenuti in Flash e HTML5. Il software fa sicuramente la sua parte, ma sappiamo anche che l'hardware del PlayBook è notevolmente più potente di quello dell'iPad in quanto adotta un processore ARM Cortex A9 dual core con 1 GB di RAM, contro il processore Apple A4 basato su architettura ARM Cortex A8 single core con soli 256 MB di RAM.

Il PlayBook dovrebbe essere commercializzato nei primi mesi del 2011 quando arriverà anche l'iPad 2, nel frattempo restiamo in attesa di un confronto anche sull'autonomia della batteria.

[via appleinsider]

  • shares
  • Mail
45 commenti Aggiorna
Ordina: