Niente AirPlay su iPhone 3G


Passino le indiscrezioni dell'ultimo minuto puntualmente smentite all'ultimo secondo, e passi pure l'epurazione di AirPrint da Mac OS X 10.6.5. Passino anche i ritardi per la public release di iOS 4.2 GM, ma in questo caso parliamo della rimozione di una feature per semplici motivi di marketing. Pare infatti che gli utenti di iPhone 3G non potranno godere delle funzionalità di AirPlay.

Non c'è pace per quei poveri utenti. Dapprima hanno dovuto sopportare l'estrema lentezza di iOS 4.0, cosa che ha spinto alcuni alla class action, poi hanno dovuto passar sopra all'assenza delle feature più interessanti del nuovo OS come GameCenter, ed ora questo nuovo smacco. Presente sin dalle prime beta, AirPlay sparisce senza lasciar traccia nella versione definitiva di iOS 4.2 destinata ad iPhone 3G.

La cosa sorprende per due ordini di motivi. Innanzitutto la tecnologia di streaming audio/video di Cupertino funzionava magnificamente sul vecchio iPhone, cosa che esclude la presunta inadeguatezza tecnica del dispositivo, e comunque sullo stesso sito Apple -in fondo alla pagina- è attualmente riportato che:

AirPlay è in arrivo molto presto e sarà disponibile su tutti i dispositivi iOS 4

Certo, visto che iOS 4.2 GM è attualmente sotto i ferri per quel grave bug della connettività WiFi, resta pur sempre la possibilità che qualcosa cambi al momento del rilascio effettivo, se e quando questo avverrà. Di certo, non sarebbe la prima volta che assistiamo alla soppressione d'ufficio di una nuova feature solo per distanziare artificiosamente tra loro i prodotti di Cupertino. Un esempio recente è l'assenza di HDR su iPhone 3GS, che invece con applicazioni di terze parti funziona benissimo.

Poco male, anche perché il jailbreak ci viene in soccorso proprio in occasioni come queste: vada ad Apple il sacrosanto diritto di gestire gli aggiornamenti software come crede, ma agli utenti resti quello di disporre del proprio telefono come meglio ritengono opportuno.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: