Ancora una build di Mac OS X 10.6.5


Proprio quando ci eravamo convinti che la Golden Master fosse congelata e l'update imminente, Apple ha iniziato a distribuire di nuovo agli sviluppatori build di Mac OS X 10.6.5. La beta rilasciata nelle scorse ore è nota col codice 10H574, segno che a Cupertino qualcuno ha fatto gli straordinari al weekend per garantire la prossima public release.

Non sono passati neppure tre giorni dalla beta precedente, e nessun dettaglio è stato reso noto circa i cambiamenti o i bug-fix introdotti. La raccomandazione di Apple, sempre generica da un po' di tempo a questa parte, è di concentrarsi su 3D, stampa, QuickTime, Time Machine e la gestione delle periferiche USB, ma niente più di questo. E' segreto sulla possibile data di rilascio, ma pare assodato che sia davvero questione di poche ore.

Contemporaneamente a Mac OS X 10.6.5, e contrariamente al solito, Apple ha già inviato agli sviluppatori la prima beta di Mac OS X 10.6.6, un piccolo aggiornamento che per ora si limita a introdurre un migliorato supporto al Mac App Store, in arrivo tra un paio di mesi. Per questa ragione, sostiene qualcuno, potrebbe raggiungere i Mac degli utenti a strettissimo giro, per l'appunto subito dopo la 10.6.5.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: