iPad 2, Apple taglia la produzione dopo 3 anni continuativi

Dopo tre gloriosi anni di presenza sul mercato, l'iPad 2 sta iniziando la parabola discendente. La produzione sta calando e presto verrà fermata.

ipad_2_ios7

Dopo tre anni di onorato servizio, Apple ha deciso di tagliare drasticamente la produzione di iPad 2 per mancanza di interesse da parte dei consumatori.

Quando fu introdotto, nel 2011, costituiva un vero e proprio gioiello di tecnologia; era veloce, leggero, potente e davvero sottile, perfino più sottile del suo successore, un anno dopo. Poi, è rimasto come modello entry-level a mano a mano che venivano lanciati nuovi tablet con la mela. E oggi, nei desideri tecnofili degli utenti ci sono solo loro: iPad Air e iPad mini -Retina e non-.

La notizia l'ha data per primo AppleInsider, che a riguardo scrive:

Secondo le persone vicine ai pani di Apple, la società ha deciso di ridurre la produzione di iPad 2 dato che i clienti stanno clamorosamente spostando gli acquisti verso gli iPad più moderni e potenti, cioè gli iPad mini e gli iPad Air.

Allo stato attuale, gli iPad 2 sono ancora presenti su Apple Store a partire da 379€ e 499€ rispettivamente per il modello WiFi o WiFi+Cellular, entrambi da 16 GB. Si tratta onestamente di prezzi fuori mercato, soprattutto se consideriamo il funzionamento legnoso di iOS 7 su tali dispositivi.

La verità è che sono tenuti a catalogo solo per limitare l'emorragia di utenti low-budget a favore di Android. Se si ha un capitale limitato a disposizione, molto meglio ripiegare su un iPad mini Retina, che per 10€ in più offre un display nettamente superiore, e molta più potenza da vendere. E voi che ne pensate? Lo comprereste ancora un iPad 2, oppure conoscete qualcuno che ne ha comprato di recente uno nuovo di pacca? Raccontateci la vostra opinione nei commenti, su Facebook o sul nostro canale Twitter.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: