Light Peak in arrivo. Forse su un Mac

Light Peak, la connessione ottica di nuova generazione voluta fortemente da Cupertino e commissionata ad Intel nel tentativo di sostituire le attuali Firewire, USB, VGA ed Ethernet, è pronta per il gran debutto. Che avverrà, molto probabilmente, su di un Mac.

Secondo le fonti molto vicine all'industria contattate da CNet, la tecnologia Light Peak - 10 Gbit/s simmetrici in entrata e uscita- è in arrivo entro il 2011, forse anche prima. E sebbene proprio nei giorni scorsi siano trapelati dettagli su una piattaforma notebook dotata di USB 3, lo standard in sé è ancora lungi dal decollo vero e proprio:

Ci si aspetta che Apple appoggi Light Peak, se i vecchi commenti su Intel resteranno attuali. Subito dopo la sua conferenza annuale dedicata agli sviluppatori nel 2009, Intel aveva affermato di aver mostrato ai produttori di terze parti la tecnologia Light Peak, e che il feedback ricevuto è stato poi incorporato nel design successivo, aggiungendo al tempo che "Apple è una forza innovatrice dell'industria".

Ovviamente, e nonostante le richieste, le labbra dei portavoce Apple a riguardo sono serratissime, ma l'idea di una connessione veloce, facilmente aggiornabile ai 100 Gbit/s e immune alle interferenze elettromagnetiche che soppianti d'un sol colpo tutte le vecchie porte è un bel sogno cui aggrapparsi. Specie se a definire lo standard c'è di mezzo Cupertino, che magari lo ribattezza pure con brand di tutto rispetto.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: