Il Mac App Store apre i battenti agli sviluppatori


Con una mail inviata nelle scorse ore, Apple ha avvisato gli sviluppatori della novità: il Mac App Store è pronto per accettare e vagliare i primi software. A Cupertino premono l'acceleratore.

Lo aveva pur detto Steve Jobs durante l'evento Back to the Mac del 20 ottobre scorso: entro 90 giorni, lo store sarebbe stato online e fruibile anche dagli utenti Snow Leopard. Tempi strettissimi giustificati dalla voglia di doppiare su Mac OS X il successo già visto su iPhone, e comunque suffragati da un know-how sul campo di tutto rispetto. Il testo della mail, tradotto per comodità, recita:

Il Mac App Store aprirà presto. Intanto potete prepararvi all'evento inviandoci le vostre applicazioni da recensire. Entrate nel Mac Dev Center per i dettagli su come aprire un account iTunes Connect, creare Mac Distribution Certificates e preparare le app per il processo di approvazione. Raggiungete gli utenti Mac di tutto il mondo distribuendo le vostre app sul Mac App Store. Il Mac App Store rende facile per tutti l'esplorazione, l'acquisto ed il download delle app direttamente sul proprio Mac.

Sottoporre l'applicazione al vaglio di Cupertino, comunque, non è niente di fantascientifico: ne avevamo già visto i passaggi fondamentali qualche giorno fa. Ciò che interessa capire, semmai, è la reale portata del fenomeno in termini di sviluppo della piattaforma sia dal punto di vista dell'utenza che degli sviluppatori. E a quanto pare, l'attesa per saperlo sarà eccezionalmente breve.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: