Sbarca Flash su iOS con Skyfire 2.0 per iPhone ed è subito successo

Skyfire per iOS, esauritoEsce finalmente Skyfire 2.0 per iOS, un browser che permette visualizzare video in Flash su iPhone e iPod touch. Il successo è stato enorme, tanto che dopo solo 5 ore dalla sua uscita, è stato bloccato il download di Skyfire per permettere alla compagnia riadattare i propri server.

Qui tocchiamo quello che è allo stesso tempo il punto forte e la debolezza di Skyfire, l'astuzia che gli ha permesso di aggirare le barriere che Apple innalza contro la presenza di Flash su iOS: il browser usa una tecnologia basata su proxy, molto simile a quanto fa Opera Mini.

Skyfire traduce sui propri server i contenuti video Flash in formato HTML5 h.264 e supporta iOS via lo standard HTTP live streaming di Apple. Sul dispositivo Apple viene quindi scaricata unicamente una versione HTML5 del video, il quale era originariamente in formato Flash.

Però questa operazione ha il suo costo in larghezza di banda. Apparentemente l'elevata richiesta ha esaurito la capacità dei server, rallentando l'esecuzione delle operazioni di conversione dei video Flash in remoto. Immaginiamo già tutti gli entusiasti utenti testare il nuovo browser caricando GigaBytes di video in Youtube!

La società è già all'opera per ampliare i propri server per soddisfare la richiesta, mentre il download rimane fermo su App Store.

Ricordiamo che Skyfire su iOS visualizza unicamente i contenuti video in Flash e non permette di usare altri tipi di programmi Flash, come i giochi interattivi. Skyfire era già disponibile per dispositivi Symbian e Android, ma è stata la versione per iOS ad andare ogni più rosea previsione.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: