Back to the Mac 2010: I nuovi MacBook Air


E' arrivato il momento del One More Thing. Steve illustra nuovamente la filosofia del nuovo sistema operativo puntando sull'hardware. A quanto pare c'è un vuoto tra un MacBook ed un iPad.

Illustra le caratteristiche dell'iPad (avvio istantaneo, batteria, FaceTime) dichiarando che sarebbe interessante ottenere un portatile con le stesse caratteristiche. E' stato creato e si chiama MacBook Air.

Spesso solo 1,7cm e 0,28cm (la parte più sottile), con un peso di appena 1,32kg. La tecnologia di sviluppo è finalmente quella Unibody. Il trackpad è stato aggiornato. Il display ha una risoluzione di 1440x900 (come il MacBook Pro) con una dimensione di 13,3", processore grafico nVIDIA GeForce 320m, FaceTime camera integrata e .

La novità è il sistema di memorizzazione: memoria Flash integrata nella main board. Più sicura, 90% meno ingombrante e due volte più veloce. L'autonomia della batteria è di 7 ore in navigazione e 30 giorni in standby.

Steve Jobs mostra l'interno della macchina è la stessa immagine apparsa pochi giorni fa. Il layout del prodotto è semplicissimo e molto pulito. La batteria è divisa in 4 comparti, è certo che non si possa sostituire da sé. Il nuovo portatile ha anche un fratello minore: 11,6" per 1,04kg con una risoluzione di 1366x768. La durata della batteria è di 5 ore in navigazione.

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: