GrabBox: condivisione degli screenshot tramite DropBox

grabBox

GrabBox è un software per Mac che consente di condividere in automatico gli screenshot sfruttando il proprio account di DropBox, il celebre servizio multipiattaforma di file hosting e sincronizzazione automatica di file su Internet tramite cloud.

L'applicazione non è altro che una piccola utility semplice da settare, ma molto pratica. Per poter utilizzare GrabBox è necessario possedere un account (anche gratuito) su DropBox e aver installato l'applicazione relativa e gratuita su Mac. Dopo esservi assicurati di possederla, potete scaricare ed aprire GrabBox, che chiede di essere spostata tra le applicazioni per l'installazione. Una volta aperta GrabBox, l'utility chiede di copiare il link della propria cartella pubblica su DropBox.

Ecco come fare:

GrabBox

GrabBox

grabBox

GrabBox

È sufficiente raggiungere la cartella DropBox dal Finder, aprirla, andare nella cartella Public, selezionare uno dei file presenti cliccando col tasto destro e selezionare poi nel menù a tendina le voci DropBox > Copy Public Link. GrabBox si setterà in modo automatico recependo il link copiato.

Una volta fatto ciò, è possibile accedere all'applicazione vera e propria che, di default, si posizionerà sulla barra menù di OS X. Tramite la piccola iconcina a forma di scatolone (molto simile a quella di DropBox, ma nera), possiamo accedere alle preferenze, tramite le quali possiamo decidere se mantenere l'applicazione nella barra menù o mostrarla nella Dock, quale servizio di url shortening utilizzare, se avviare l'applicazione al login, se avviare DropBox automaticamente nel caso ce ne sia bisogno, se rinominare gli screenshot con nomi random e via dicendo:

grabBox

grabBox

grabBox

Tramite il menù possiamo accedere anche alla cartella degli upload, ovvero la cartella in cui GrabBox inserisce in via del tutto automatica gli screenshot effettuati con la classica combinazione di tasti su Mac (non tramite applicazioni di terze parti): Mela+Shift+3 per lo screenshot dell'intera schermata e Mela+Shift+4 per ritagliare una porzione di schermo a nostro piacimento. Una volta effettuato lo screenshot, questo verrà immediatamente spostato nell'apposita cartella creatasi, con sincronizzazione contemporanea all'account di DropBox.

grabBox

grabBox

Attivando le notifiche di Growl, ad ogni upload di uno screenshot vedremo un messaggio che ci avvisa, sul quale è possibile cliccare per rinominare il file a nostro piacimento:

grabBox

grabBox

Al termine dell'operazione viene visualizzato il seguente messaggio:

grabBox

Per ottenere la short url dello screenshot da condividere è sufficiente andare su "Browse Upload", cliccare sull'immagine selezionata col tasto destro, andare alla voce "DropBox" e al sottomenù "Copy Public Link":

grabBox

GrabBox è una applicazione freeware per Mac, è compatibile con Snow Leopard, è snella e velocissima nell'upload. L'interfaccia utente è intuitiva e semplicissima, priva di fronzoli, alla portata anche degli utenti alle prime armi. Si tratta di uno strumento consigliato a tutti coloro facciano un utilizzo massiccio di screenshot e sfruttino assiduamente l'account DropBox.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: