Partnership Apple-China Mobile, Tim Cook "incredibilmente ottimista"

Dopo tanti tentennamenti e ritardi, l'accordo tra Apple e China Mobile è finalmente andato in porto. E per la mela è una grandiosa notizia.

iphone_5s_china_mobile

Tim Cook è radioso riguardo all'accordo tra Apple e China Mobile, il gestore mobile più grande al mondo, riguardo la commercializzazione degli iPhone in Cina. In una recente intervista concessa al Wall Street Journal, si è dichiarato addirittura "incredibilmente ottimista":

"Abbiamo avuto modo di conoscerci un po'... oggi è un nuovo inizio, e penso che ci siano parecchie cosette su cui le nostre rispettive società possano lavorare assieme in futuri" ha affermato Cook.

E in effetti, come dargli torto. Ora che l'accordo è andato in porto dopo estenuanti trattative durate molti mesi e diversi alti e bassi, i pre-ordini di iPhone 5s e 5c nel paese si contano nell'ordine dei "diversi milioni." Non sorprende quindi che, per portarsi un po' avanti col lavoro, Foxconn abbia prodotto e stoccato 1,4 milioni di iPhone 5s solo per il lancio cinese di iPhone il 17 gennaio scorso.

Stando a quanto riferito dall'iCEO, grazie a China Mobile Apple sarà ora presente in 300 nuovi punti vendita nel paese, raggiungendo così aree che prima restavano semplicemente scoperte. E con 760 milioni di potenziali nuovi clienti a disposizione, tanto entusiasmo è perfettamente comprensibile.

  • shares
  • Mail