iPhone 4, Apple riprende la produzione per India, Brasile e Indonesia

Apple è stata costretta a riprendere la produzione di iPhone 4 per venire incontro alle esigenze dei mercati in via di sviluppo. iPhone 5c, in altre parole, è troppo caro.


Aggiornamento del 5 febbraio 2014, a cura di Giacomo Martiradonna.

Niente da fare: iPhone 5c e iPhone 5s costano troppo per le tasche dei paesi emergenti come India, Brasile e Indonesia. Ecco perché, dopo aver rastrellato tutte le scorte e i residui di magazzino sparsi per il mondo, Apple ha deciso di riprenderne la produzione in catena di montaggio.

Citando le indiscrezioni provenienti da alcuni dirigenti senior, l'Economic Times sostiene che la rinascita dell'iPhone 4 infonderà nuova vita anche al business asiatico della mela. A quanto pare, Foxconn avrebbe già dato il via alla produzione:

Il produttore di iPad e MacBook sta scommettendo sul fatto che il price point inferiore l'aiuterà a strappare a Samsung parte dei volumi acquisiti con il Grand e l'S4 Mini, e riguadagnare il market share sfumato per lo più a causa dell'assenza di prodotti sufficientemente economici a catalogo.

Per comprendere l'importanza di questa decisione, basti pensare che l'iPhone 5s si vende in India a 53.500 Rupie, ovvero 633€, mentre l'iPhone 5c entry level viene 41.900 Rupie, cioè 497 Euro. L'iPhone 4 da 8GB recentemente reintrodotto sui mercati, invece, è commercializzato ad appena 22.900 Rupie, cioè 340 Euro; non proprio una spesa irrilevante, in quei paesi, ma comunque non del tutto inavvicinabile.

iPhone 4 8GB, redivivo per i paesi emergenti


Indian-Flag-apple

Stando a quanto riportato dall'Economic Times, pare che Apple abbia intenzione di ridare inizio alla commercializzazione -riesumazione, sarebbe il termine più appropriato- del vecchio iPhone 4 da 8GB in India nel tentativo di ridare un po' di fiato alle vendite e aumentare il proprio marketshare.

Il telefono costerà 15.000 Rupie, cioè circa 180€, con contratto e tutto il resto. Un risparmio, sottolinea AppleInsider, di 11.500 Rupie (136€) rispetto al prezzo originale di tre anni fa. In pratica, non l'hanno neppure scontato a metà prezzo.

La cosa non sarà del tutto indolore, tuttavia. Col lancio di iPhone 5s e iPhone 5c a settembre, Cupertino ha bloccato la produzione dell'iPhone 4 lasciando in essere solo il 4S come variante entry-level; ecco perché ora Apple è a caccia di inventari invenduti in giro per il mondo, da riacquistare e riciclare in quella che rappresenta una della più grosse sfide logistiche per la società.

Non che ci fossero molte altre scelte, dopotutto. L'india costituisce per la mela un mercato semplicemente irrinunciabile, ed è per questo che con Samsung ha dato inizio ad una guerra sanguinosa all'ultimo sconto. E questo spiega pure per quale ragione, entro il 2015, Apple triplicherà il numero di rivenditori autorizzati, portandoli a un totale di oltre 200 punti vendita.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: