Le altre piccole novità di iOS 4.2 beta


Al di là di AirPlay, AirPrint, e al multitasking per iPad, vale a dire al di là delle novità più strombazzate dal marketing di Cupertino, ce ne sono alcune decisamente meno importanti ma non per questo meno interessanti. La prossima major release del Sistema Operativo mobile della mela porta con sé una migliore integrazione coi servizi di Youtube, una maggiore pervasività di FaceTime e tante piccole chicche disseminate qua e là.

L'applicazione Youtube ad esempio ora supporta le funzionalità "Mi piace" e "Non mi piace", mentre Safari dispone (finalmente!) di funzionalità di ricerca del testo nella pagina. Con un nuovo apposito pulsante, una chiamata FaceTime è ora attivabile anche dall'SMS dell'utente da raggiungere, e nuove restrizioni consentono di impedire la disinstallazione delle app di App Store, oppure la modifica delle impostazioni degli account in Mail.

Nel nuovo OS, inoltre, è stata potenziata la configurabilità degli avvisi sonori. Tra le novità, l'inibizione dei pulsanti laterali per l'aggiustamento del volume della suoneria, nonché la possibilità di assegnare suonerie SMS personalizzate a seconda del mittente. Infine, al di là dei piccoli cambiamenti estetici (cose come un velo d'argento nelle ombre dei messaggi di sistema, oppure la nuova icona azzurra dedicata ai Memo Vocali), segnaliamo il supporto preliminare al framework CoreMIDI, che in futuro potrebbe preludere a un interessante connubio tra mondo della musica, dispositivi/strumenti MIDI ed iPhone, iPad ed iPod touchbug .

Ovviamente, in iOS 4.2 beta non mancano i bug ed i problemi noti, alcuni dei quali di un certo calibro. Parliamo dei difetti del baseband, ad esempio, che rendono a tratti impossibile effettuare chiamate o che dilatano i tempi di invio degli SMS all'inverosimile. Sono stati riportati grattacapi in fase di attivazione, crash e riavvii improvvisi, nonché una certa instabilità dell'intera Springboard. Pare che le mail MobileMe non vengano inviata tramite Push e che gli stessi AirPlay ed AirPrint non siano ancora stati implementati in modo completo. Insomma, di lavoro da fare ce n'è tanto, e i tempi sono stretti: se tutto va come promesso, la versione definitiva e stabile di iOS 4.2 dovrebbe essere pronta per il prossimo novembre.

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: