iPhone 4S, nuovo caso di folgorazione in Thailandia

Nuovo caso di folgorazione con un iPhone, stavolta in Thailandia. Ma a quanto pare, anche in questo caso la causa era un caricabatterie fuori norma.

thailandia-iphone4s-folgorato

Stando a quel che si legge sul Daily News Thailand (qui la traduzione in italiano di Google) e ripreso dal South China Morning Post, un thailandese sarebbe rimasto folgorato mentre parlava con l'iPhone 4S collegato alla rete elettrica. A quanto pare, però, l'uomo si sarebbe avvalso di un alimentatore diverso da quelli forniti da Apple, e non a norma:

La polizia locale ha trovato lo smartphone ancora collegato ad un caricabatterie nei pressi di una presa elettrica, il che indica che l'uomo era probabilmente impegnato in una conversazione al telefono mentre quest'ultimo si ricaricava.
Le fotografie rivelano un caricabatterie blu diverso da quelli bianchi, standard, forniti da Apple e inclusi con ogni iPhone, il che lascia pensare che si trattasse di un prodotto molto economico.
Le autorità devono ancora confermare l'esatta causa della morte, ma si ipotizza che il caricabatterie possa essersi surriscaldato e aver generato uno shock elettrico.

Non è la prima volta che assistiamo ad un simile evento, in Asia. Lo scorso agosto, una donna in Cina è stata ferita agli occhi dai frammenti di vetro esplosi dal suo iPhone 5 in carica; un altro, poco dopo, è entrato in coma a seguito di uno shock analogo mentre un'altra ancora ci ha rimesso la vita. Ecco perché Apple ha risposto con un programma di programma di sostituzione gratuita degli adattatori di terze parti che è stato lanciato in tutto il mondo, compreso il nostro paese.

  • shares
  • Mail