Apple brevetta una fotocamera per iPhone basata sulla tecnologia Lytro

La tecnologia della rivoluzionaria fotocamera Lytro potrebbe presto approdare su iPhone

Apple ha depositato un brevetto nel quale descrive una particolare fotocamera che permette di scattare al volo una foto e mettere a fuoco a posteriori la porzione di immagine d'interesse.

Si tratta in sostanza di una fotocamera di tipo light field in grado di catturare l'intero campo di luce della scena, ovvero i raggi di luce provenienti da tutte le direzioni, in modo da poter formare diverse immagini, ognuna con una diversa messa a fuoco della scena fotografata.

Il brevetto si basa sull'utilizzo di una schiera di microlenti invece di un unico obiettivo a lunghezza focale variabile, come quello presente nella rivoluzionaria fotocamera Lytro, dotata dell'innovativo sensore di immagini light field.

Il sistema descritto nel brevetto Apple però è così compatto da poter essere integrato all'interno di un iPhone, un'innovazione che stravolgerebbe completamente la competizione a suon di megapixel intrapresa dagli smartphone della concorrenza.

Steve Jobs in effetti aveva affermato di voler rivoluzionare anche il settore della fotografia ed è probabile che l'incontro con il CEO di Lytro lo abbia illuminato.

D'altra parte la fotocamera Lytro ricorda molto un prodotto Apple, con il piccolo display touchscreen da 1.5 pollici e la scocca variopinta. Steve Jobs infatti pare abbia fornito molti consigli su come realizzare questa innovativa fotocamera.

  • shares
  • Mail