iOS 7, un vecchio bug riporta in vita le foto cancellate

Un vecchio bug presente in iOS sin dalla versione 5.0 è ancora lì che miete vittime. Con un semplice escamotage, è possibile riportare in vita le immagini cancellate dal Rullino Fotografico di iPhone e iPad.

ios7_bug-foto-cancellate

In iOS 5 esisteva un bug che faceva riapparire le anteprime delle immagini cancellate quando si verificavano determinate condizioni; oggi, a distanza di più di due anni dal debutto di quella versione dell'OS mobile di Cupertino, il bug è ancora lì in iOS 7.0.4, rilasciato nella tarda giornata di ieri. Ecco come funziona il tutto.

Di questo difetto si parla per la prima volta in un thread sul forum del supporto Apple aperto nel marzo del 2012, e intitolato sagacemente "un bug nelle foto resuscita le immagini cancellate." In pratica, ogni qual volta si salva nel Rullino Fotografico un file PNG con Alpha Channel, riporterete in vita una vecchia immagine cancellata nella porzione trasparente del file. La cosa, per fortuna, avviene esclusivamente nell'anteprima e nel Thumbnail: aperte a tutto schermo, le immagini vengono visualizzate correttamente. Ma ad ogni PNG con trasparenze che memorizzate, una vecchia immagine viene riesumata.

Ciò può costituire un grosso impasse per la privacy degli utenti, ed ha evidentemente a che fare con un qualche problema relativo al meccanismo di caching di iOS. L'aspetto più sorprendente della vicenda, tuttavia, è che Apple non abbia ancora mosso un dito dopo tutto questo tempo.

La buona notizia, se non altro, è che basta dare un'occhiata al file system dei dispositivi con la mela attraverso una delle tante utility di terze parti per scoprire cosa avviene nel dettaglio. E in pratica, i thumbnail delle foto sopravvivono nella cartella Photo Data anche dopo essere state rimosse dal Rullino; se li si elimina a mano, il grattacapo è risolto, ma si tratta di una soluzione tampone: qualunque immagine cancellata di lì in poi riproporrà ex novo il problema.

La segnalazione è stata inoltrata agli ingegneri iOS; vedremo se e quando metteranno definitivamente mano alla cosa.

  • shares
  • Mail