iPad mini Retina, la dissezione svela display LG e batteria più capiente

iFixit ha dissezionato anche l'iPad mini Retina, rivelando così il cuore di A7, il display LG e una batteria più capiente rispetto al predecessore.

ipadminiretia-smontaggio

Come da tradizione, iFixit ha smontato anche l'iPad mini Retina, scoprendo così che il design interno è rimasto sostanzialmente invariato rispetto alla generazione precedente; le novità, tuttavia, risiedono nei componenti usati, come il display ad altissima risoluzione o l'accoppiata processore-coprocessore.

Curiosamente, ma forse neppure tanto, gran parte della componentistica sembra condivisa con l'iPar Air; e non parliamo soltanto dei chip A7 ed M7, ma anche della memoria NAND Flash, del modulo WiFi e degli amplificatori integrati. Come avevamo già visto ieri coi Benchmark, tuttavia, il mini Retina utilizza una variante del processore A7 lievemente diversa rispetto all'APL5698 a 1,4 GHz dell'Air: è lo stesso chip che troviamo anche nell'iPhone 5s, e cioè l'APL0698 a 1,3 GHz.

Il display, caratterizzato da una risoluzione di 2048 x 1536 pixel, sembra essere stato prodotto da LG, uno dei due fornitori ufficiali di Apple assieme a Sharp. Il fatto è che i loro pannelli soffrono di un tasso di difettosità intollerabile per gli standard della mela, e questa è la ragione per cui in tempi recenti Apple è stata costretta ad affiancare loro Samsung, così da recuperare il tempo perduto e soddisfare la domanda.

Un'altra importante novità è costituita dalla batteria da 24,3 Wattora, nettamente più capiente rispetto a quella del predecessore, da 16,3 Wattora. E visto che il dispositivo continua a vantare 10 ore di autonomia ininterrotte, va da sé che gran parte del surplus energetico è necessario al funzionamento dello schermo.

A livello di riparabilità, il mini se la cava (male) come l'iPad Air con un punteggio di appena 2 su 10; risultato ottenuto grazie alla batteria removibile (non saldata alla scheda logica, dunque) e al display, sostituibile con relativa facilità. La quantità soverchia di adesivi, colle e viti nascoste necessari a sostenere l'assemblato, tuttavia, rende la riparazione fai-da-te una sfida persa in partenza per i non addetti ai lavori. Qui di seguito, la gallery con gli scatti più interessanti. Buona visione.

Dissezione iPad mini Retina

  • shares
  • Mail