OS X Mavericks, in arrivo update per iBooks, Mail, Safari e Remote Desktop

Apple si è finalmente accorta dei tanti -troppi- problemi di gioventù di OS X Mavericks. Ecco perché sta lavorando ad una sfilza di update.

safariibookmail


Aggiornamento del 5 novembre, a cura di Giacomo Martiradonna.

Alla fine Apple ha capitolato. Sei è resa conto dei tanti difettucci di gioventù di OS X Mavericks, e ha deciso di prendere di petto la situazione con una slavina di aggiornamenti urgenti che vi pioveranno addosso nei prossimi giorni. Avevamo cominciato con Mail, un'app instabile e inaffidabile, sopratutto per quanto riguarda la compatibilità con Gmail e le caselle postali smart, ma le emergenze evidentemente non finivano qui.

Stando alle informazioni in possesso da 9to5Mac, infatti, a Cupertino hanno molto altro in ballo anche per Safari e iBooks:

Per iBooks, Apple afferma che la nuova versione (1.0.1) "include bug fix e miglioramenti alle prestazioni e alla stabilità." iBooks è la nuova applicazione di Mavericks che consente la lettura e il download degli iBooks e dei libri di testo digitali.
Apple non ha ancora specificato agli impiegati che novità apporta il nuovo Safari, ma viene etichettato con la versione 7.0.1. Il lieve incremento di numero di versione indica che questa è soprattutto una release focalizzata sui bug-fix e sulle prestazioni, e non una nuova build con inedite feature.

Se poi tra tutte queste emergenze, bontà loro, volessero anche trovare il modo di rendere minimamente accettabile il funzionamento di Anteprima, apprezzeremmo molto. Non è chiaro se gli aggiornamenti arriveranno in modo individuale o se invece Apple preferirà impacchettare tutto in un unico contenitore, ma visto l'andazzo non ci sorprenderebbe se OS X 10.9.1 facesse capolino sugli Aggiornamenti del Mac App Store nei prossimi giorni.

OS X Mavericks, presto un aggiornamento per i bug di Mail


mavericks_mail

La versione di Mail abbinata ad OS X Mavericks sarebbe troppo instabile e piena di bug, soprattutto per quanto concerne la compatibilità con Gmail e le caselle postali smart. Ecco perché, si legge sul Web, Apple sta lavorando ad una patch che arriverà nei prossimi giorni.

In particolare, gli utenti lamentano copiosi problemi durante la fase di ricezione dei messaggi, la gestione della corrispondenza e la cancellazione delle mail. Apple, tuttavia, è a conoscenza del fenomeno e ha già distribuito una versione aggiornata dell'applicazione sia ai suoi impiegati che agli sviluppatori iscritti al programma AppleSeed.

La nuova versione è caratterizzata da un numero di versione pressoché identico (7.0) ma da un differente numero di build, che passa dalla precedente 1816 della versione pubblica all'attuale 1822. Le aree in cui Apple chiede di concentrare i test riguardano i seguenti campi:


  • L'uso di Mail con gli account esistenti, inclusi iCloud, Gmail, Exchange, ecc.

  • Invio mail

  • Ricezione e controllo delle nuove mail agli orari prefissati

  • Lettura e spostamento dei messaggi in cartelle sul server, cartelle sul Mac, smart folder

  • Cancellazione dei messaggi come accettati

  • Annullamento di uno spostamento o di una cancellazione

  • Segnalazione di un messaggio come letto/non letto sulla pagina Web del provider e verifica che tutto si sincronizzi

Allo stato attuale, Apple è già a buon punto con OS X 10.9.1, ma non sappiamo se la patch sarà inclusa in quest'ultimo update o in altri separati (magari, assieme a qualcosa che trasformi Anteprima in un software decente). Una cosa è certa, però: oramai è praticamente pronta e arriverà a brevissimo.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: