La funzione Safari Reader? È frutto di un progetto open source

safari reader

Sicuramente una delle funzioni più interessanti e apprezzate di Safari 5 è Safari Reader. Questa funzione è in grado di riconoscere gli articoli contenuti in un sito, mostrandoli all'utente in una grafica avulsa dal contesto, più comoda e leggibile.

Come però ci fanno notare gli amici di Ossblog, questa funzione è basata su un progetto open source chiamato Readability.

Apple non ha rubato codice a Readability: il progetto in questione è basato su Apache 2, e questa licenza consente di ridistribuire il codice anche in applicazioni con licenze differenti. Inoltre Apple ha anche, giustamente, inserito il progetto Readability nei riconoscimenti inclusi in ogni copia di Safari (per vederli usate il menu Aiuto > Riconoscimenti).

Se quindi non volete usare Safari, ma vi piace la funzione Reader, potete aggiungere qualcosa di simile al vostro browser con il bookmarklet di Readability. Noi, intanto, non possiamo che notare il sempre più assiduo affidamento di Safari al mondo dell'open source per rimanere al passo con la concorrenza, selezionando le funzioni più interessanti e magari rendendole più semplici e gradevoli. In fondo in un mondo in cui Firefox continua ad essere il secondo browser più diffuso al mondo, la strategia non può essere che questa.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: