Apple: ecco come si pubblica su iBookstore (USA)


Aspiranti scrittori di mela|blog, prestate orecchio. Nelle scorse ore, infatti, Apple ha reso disponibile sul Web una guida alla pubblicazione su iBookstore, per ora limitata ai soli USA. In attesa dell'italica versione, è interessante dare un'occhiata ai requisiti minimi richiesti da Cupertino, che oltretutto sono piuttosto modesti.

La lista di ciò di cui l'utente ha bisogno è davvero breve:


  • Un Mac Intel con Mac OS X 10.5 e almeno 1 GB di RAM, QuickTime 7.0.3 o successivi, 10 GB di spazio ed una connessione al Web in banda larga

  • I codici ISBN dei titoli che si intende distribuire

  • Contenuti convertiti in formato EPUB con validazione EpubCheck 1.0.5

  • Un codice tassazione USA valido

  • Un account iTunes Store con carta di credito abbinata

Oltretutto, Apple ha previsto una rete di "aggregatori" partner (la lista è consultabile a questo indirizzo) che possono aiutare l'utenza meno esperta seguendo tutte le fasi della pubblicazione, le questioni burocratiche ed i pagamenti; tra i nomi figurano vecchie glorie dell'auto-pubblicazione sul Web, come Lulu o BiblioCore. Certo, con l'introduzione di intermediari all'interno della pubblicazione fai da te vengono un po' meno i vantaggi che derivano dalla nuova piattaforma di distribuzione, ma la scelta, alla fin fine, è tutta nelle mani dell'utente.

Infine, la pubblicazione avviene in tutti i paesi in cui è presente iBookstore, e il prezzo lo decide l'autore.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: