Un grafico per orientarci fra le querele per violazione di brevetto fra smartphone


Dopo l'ultima, ennesima controquerela di HTC, l'ecosistema dei brevetti violati da Apple o di Apple, violati da altri, vi sembra giunto a una complessità tale da provocarvi il mal di testa, e farvi smettere di leggere blog tecnologici? Non sia mai. Un bel grafico elaborato dal New York Times vi aiuterà a ritrovare la bussola. O, almeno, questo è quello che il suo autore spera.

Se siete ancora più confusi di prima, considerate che le frecce indicano la direzione delle querele. Senza troppe sorprese, scopriamo che le aziende più attaccabrighe sono Nokia e Kodak. Apple ne sa qualcosa. RIM (BlackBerry), invece, non ha ancora ricevuto querele da nessuno, come se i suoi ingegneri non fossero interessati ai brevetti della concorrenza. Per inverso, RIM ha provveduto a querelare Motorola e Sharp.

Per studiare il grafico nella sua versione completa, andate dopo il continua.


  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: