Apple brevetta un'applicazione iPhone per i pagamenti online

Brevetto sui pagamenti online tramite iPhone

Apple sta considerando la possibilità di pagamenti diretti via iPhone, secondo un brevetto recentemente depositato. Utilizzando uno schema inedito, il documento propone la realizzazione di due componenti: un dispositivo palmare equipaggiato con un ricevitore, ed un'applicazione iPhone dedicata chiamata "Transaction". Per inviare o ricevere denaro, il cliente dovrà lanciare l'applicazione, porre il proprio iPhone nelle vicinanze dell'altro dispositivo ed avviare via software la transazione.

I dispositivi che potranno interagire con l'applicazione potranno essere diversi: computer, smartcard ed altri. L'applicazione può consentire diversi metodi di pagamento, come bonifici, carta di credito o anche operazioni sugli account iTunes; per semplificare l'immissione di dati, può anche essere utilizzata la fotocamera per l'acquisizione diretta di alcune informazioni. Ad ogni buon conto, le transazioni sempre autenticate tramite un collegamento a server finanziari sicuri. In un ristorante, ad esempio, il conto potrà essere agevolmente ripartito tra i commensali creando un piccolo network di pagamento.

Apple ha depositato diversi brevetti relativamente ai sistemi di pagamento su dispositivi mobili, specialmente negli ultimi mesi. Evidentemente siamo di fronte ad un forte interesse da parte dell'azienda di Cupertino che quasi sicuramente si tradurrà in un prodotto software reale. E' solo questione di tempo. Dopo il salto trovate l'immagine completa del brevetto.

Brevetto sui pagamenti online tramite iPhone

[Via MacNN]

  • shares
  • Mail