iBookstore in Italia dal 28 maggio: ma con quali editori?

iBooks mondadori

Come vi abbiamo segnalato ieri, quando il 28 maggio iPad sarà disponibile in Italia, porterà con sé da subito anche iBooks e il suo store per l'acquisto di libri. La notizia è quasi sorprendente: l'Italia in genere è un paese in cui è complesso sbarcare da subito, per una questione di gestione dei diritti d'autore. La domanda però è: quali libri saranno disponibili in questo store? Solo quelli in lingua inglese (e, in questo caso, l'offerta aggiungerebbe poco a quella dell'applicazione Kindle) o anche testi tradotti in italiano?

In questi mesi sono due i grandi editori che hanno annunciato l'intenzione di sbarcare sul digitale: Mondadori, che al momento ha chiuso la sua vecchia offerta eBook e presenta una pagina di attesa, e la Zanichelli (già presente su Kindle).

Saranno pronti da subito? E chi li accompagnerà? Per saperlo bisognerà aspettare, nel frattempo però potrebbe esserci una notizia significativa: a pochissime ore dal comunicato stampa di Apple su iBooks, infatti, ne ha diramato uno anche IBS. IBS, che è il sito di vendita libri più popolare in Italia, ha annunciato infatti l'arrivo di una sezione dedicata agli eBook. La conferenza stampa si svolgerà giovedì 13 maggio al Salone del Libro di Torino ed interverranno alcuni rappresentanti delle case editrici. Probabilmente quelle che parteciperanno allo store di IBS saranno anche quelle più intenzionate a portare i loro ePub anche su iBookstore. Allo stand di IBS non sarà mostrato un iPad ma un Samsung E60, che però supporta comunque il formato ePub.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: