iTunes su Cloud? Forse dopo l'estate


Come noto, l'acquisto di Lala ha dato sostanza ad una serie di indiscrezioni su una nuova generazione di iTunes basata sul Cloud. Pare però che, per problemi non meglio precisati, Apple abbia dovuto frenare gli entusiasmi: il servizio non sarà pronto prima dell'estate.

A rivelarlo è Cnet con la solita indiscrezione anonima proveniente da fonti vicine all'industria musicale. Apple sarebbe alacremente al lavoro su un innovativo servizio basato sulle tecnologie del Cloud Computing, ma per sua stessa ammissione tutto è destinato a concretizzarsi verso il terzo trimestre dell'anno.

L'idea di poter usufruire dei contenuti multimediali acquistati attraverso il Web (e soprattutto senza più sincronizzazione) è indubbiamente allettante, ma evidentemente la creazione ex novo di una struttura tanto complessa richiede tempi decisamente più lunghi di quanto ventilavano i rumors più speranzosi. Peccato non siano noti ulteriori dettagli a riguardo.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: