iPhone 4G: schermo HD, camera frontale e lancio a giugno


Ecco all'improvviso una ventata di indiscrezioni sul cosiddetto iPhone 4G, cioè la prossima generazione di smartphone con la mela. Tra le novità, si fa per dire, tornano a stuzzicare la fantasia degli utenti la camera frontale, il multi-tasking e persino la data esatta della presentazione ufficiale.

Innanzitutto, secondo quanto velatamente suggerito da John Gruber su Daring Fireball, il nuovo modello si chiamerà iPhone HD per via dello schermo a risoluzione raddoppiata rispetto agli attuali. Ecco nel dettaglio tutte le novità:


  • Camera frontale per videochat

  • Schermo con risoluzione di 960×640

  • Presentazione ufficiale il 22 giugno (un martedì, manco a dirlo)

  • Processore di stirpe A4, come su iPad

  • Multi-Tasking per le applicazioni di terze parti (iPhone OS 4.0)

  • Disponibile sia su network Verizon che AT&T

Come notano sagacemente su 9to5Mac, tolti i 100 pixel di una eventuale toolbar in alto, la risoluzione di 960x640 pixel coincide perfettamente con quella di iFrame, il nuovo standard video voluto e creato a Cupertino per velocizzare l’importazione e l’editing dei filmati a parità di qualità. Un anno fa, un articolo di Computerworld diceva:


960x540 è una buona risoluzione per un Tablet? Solo per uno piccolo, magari da 6", secondo me. Però è una grandezza perfetta per la videoconferenza "quasi HD" in iChat. Potrebbe essere la risoluzione ideale per lo streaming su infrastrutture "ordinarie".

E comunque, al di là delle valutazioni tecniche, era ovvio che Apple avrebbe dovuto lavorare sulla risoluzione per semplici ragioni di concorrenza: non foss'altro che quasi tutti i telefoni Android, infatti, possiedono schermi da 800x400 pixel all'incirca.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: