Jailbreak unthetered in arrivo per tutti. Forse anche iPad

Con un nuovo post sul suo blog, una delle figure più note dietro all'hacking di iPhone e PS3, Geohot, fa sapere di avere scoperto come effettuare un jailbreak permanente (quindi, non di tipo tethered) su tutte le varianti di iPhone originale, iPhone 3G, iPhone 3GS ed iPod touch. E probabilmente, aggiunge, anche iPad.

Sul sito si legge:


Il jailbreak è una soluzione completamente basata sul software, ed è semplice da usare come blackra1n. E completamente untethered, funziona su tutti i modelli di tipo tethered (ipt2, 3gs, ipt3) e probabilmente funzionerà anche sugli iPad.

Sebbene fortemente osteggiata da Cupertino, la pratica del jailbreak apre interessanti scenari, soprattutto se applicata al tablet con la mela, perché consente di superare d’emblée le limitazioni artificiose imposte da Apple. Si parla ad esempio di SMS e chiamate voce sul modello di punta (inibite per non cannibalizzare iPhone), multi-tasking, abilitazione del tethering o abbinamento di tastiera senza fili e Magic Mouse: le possibilità sono infinite e molto ghiotte.

Peccato però che, almeno per il momento, non siano stati forniti dettagli sulla tempistica necessaria a veder comparire online l'applicazione. Le avvisaglie tuttavia lasciano ben sperare.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: