Samsung Galaxy S attacca l'iPhone

Samsung Galaxy S presentato a CTIA 2010

A prima occhiata è un iPhone. Almeno questo è quello che hanno pensato i partecipanti a CTIA 2010. Samsung, durante il suo keynote d'apertura, ha presentato la nuova punta di diamante del suo catalogo: il Samsung Galaxy S.

Il Galaxy S ha caratteristiche tecniche molto allettanti. Monta un ottimo schermo di 4 pollici WVGA Super AMOLED touchscreen (800x480) e un processore da 1GHz (la stessa frequenza del Qualcomm del Nexus One, per intenderci). Inoltre, Samsung Galaxy S gira con Android 2.1 OS.

Questo telefono entra a far parte dell'élite della telefonia mobile, grazie alle sue capacità grafiche e al processore potente, capace di rappresentare mappe in 3D per il GPS. Il suo spessore è minore rispetto all'iPhone: 9mm contro 12.3mm. Anche la fotocamera offre una risoluzione maggiore: 5 megapixel per il Galaxy S e 3 megapixel per l'iPhone 3GS.

Queste sono solo un assaggio delle considerazioni che non mancheranno di essere fatte nei prossimi giorni, comparando il Galaxy S con i prodotti di casa Apple. Sembra che la concorrenza ad iPhone si sia rimboccata le maniche, ultimamente, offrendosi sul mercato con prodotti di qualità.

Però, ricordando il flop del Nexus One, forse Apple non si deve impensierire. A Cupertino sanno bene che non sempre la qualità degli smartphone della concorrenza è sinonimo di successo.

[Via Gizmodo]

Samsung Galaxy S
Samsung Galaxy S, di sbieco
Samsung Galaxy S, le applicazioni
Samsung Galaxy S, vista frontale

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: