MacBook Pro: qualcosa si muove


Eppur si move, verrebbe da dire. Stando alle indiscrezioni raccolte da MacRumors, infatti, pare che le scorte di MacBook Pro siano improvvisamente calate. E a conferma di un possibile, imminente aggiornamento arriva pure una laconica mail da Steve Jobs, che però vuol dire tutto e niente.

Se c'è una cosa che infastidisce più delle solite slavine di rumors spesso in contrasto tra loro, è l'assenza più totale della pressoché minima informazione su novità e cambiamenti lungamente attesi. E' il caso dei MacBook Pro, rinnovati per l'ultima volta ben 288 giorni fa e di cui, tra iPad e tutto il resto, non si parla praticamente più.

Ora sembra che le scorte scarseggino d'improvviso, il che suona come un segnale molto promettente. Inoltre, alla sconsolata mail di un utente che recitava:

Comprendo la necessità di segretezza etc, ma è veramente sconfortante l'assenza di prospettive per MBP e Mac Pro. Non mi aspetto un responso, ma avendo personalmente convertito a Mac dozzine di persone, questa è per me una mail veramente triste da comporre.

Sarebbe giunta una risposta da parte di Steve Jobs in persona che lo rassicurava:

Non c'è da preoccuparsi.

Come dire, preparate fiduciosi la carta di credito. Oppure no, visto che al momento su Apple Store Online le consegne rimangono fissate in 24 ore.

  • shares
  • Mail
42 commenti Aggiorna
Ordina: