Il fondatore di P.A. Semi lascia Apple

Dan Dobberpuhl lascia AppleDan Dobberpuhl, fondatore e CEO di PA Semi che entrò nelle file di Apple dopo l'acquisizione nel 2008, avrebbe lasciato Cupertino stando ad un articolo pubblicato da CNet.

Secondo alcune fonti, Dobberpuhl avrebbe lasciato Cupertino per entrare a far parte di una nuova società chiamata Agnilux attualmente al lavoro con Cisco per la realizzazione di nuovi processori a basso consumo. A quanto pare, però, la dipartita di Dobberpuhl non sarebbe una cosa recente bensì potrebbe risalire sino allo scorso autunno o persino a tempi ancora precedenti.

Dobberpuhl non è il solo ad aver lasciato la mothership Apple poiché anche Amarjit Gill e Mark Hayterm, figure importanti in P.A. Semi, hanno interrotto i rapporti lavorativi con Cupertino già prima di lui.
Una motivazione ufficiale non è stata fornita dai portavoce Apple, ma l'analista Linley Gwennap di "The Linley Group" dice a riguardo:

Lui [Dobberpuhl] era il CEO presso P.A. Semi e il leader dell'intera squadra, uno di quelli che guidano l'intera faccenda. [...] Questi ragazzi sono dei tipi da start-up e, all'interno della struttura di Apple, avranno probabilmente vissuto situazioni un po' irritanti.

P.A. Semi fu acquisita lo scorso Aprile da Apple poiché specializzata nel design di processori ad alta efficienza energetica ad un prezzo di $278 milioni.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: