Le anteprime web di iTunes sono un toccasana per il posizionamento delle app iPhone sui motori di ricerca


Un post di Weldon Dodd comparso su The Apple Blog analizza il posizionamento su Google delle applicazioni per iPhone all'indomani dell'introduzione delle loro anteprime web su iTunes.

Il post è un vero e proprio studio, basato sulle 100 applicazioni a pagamento più vendute al momento della ricerca, prendendo in esame il posizionamento delle stesse dopo una ricerca su Google con il nome dell'app come unica chiave. In quasi tutti i risultati l'anteprima iTunes era fra i primi 10 risultati, con una media del quarto risultato. Il risultato è considerato ottimo da Weldon, dal momento che per molte applicazioni è solo il primo mese di presenza nei crawler di Google.

Ma quel che è più interessante ancora è che il 68% di queste applicazioni è risultato più in alto con la propria anteprima su iTunes che con la propria homepage ufficiale. Il discorso non vale solo per le applicazioni dai nomi meno usuali, per cui ci si aspetterebbe un trattamento del genere da parte di Google, ma anche per diverse applicazioni che sono le versioni per la piattaforma iPhone di giochi anche molto famosi, come Scrabble o Monopoly. iTunes, in molti casi, agisce come un eccezionale SEO per gli sviluppatori. Soprattutto grazie agli URL che vengono prodotti da Apple per le pagine di anteprima (anche multilingua, come potete vedere nello screenshot sopra).

  • shares
  • Mail