La scelta di Valve stuzzica l'interesse di altri sviluppatori ad entrare nel mercato Mac dei videogiochi

altri sviluppatori interessati al mercato gaming mac

L'annuncio da parte di Valve di puntare anche al mercato Mac, attraverso versioni native dei propri giochi e la disponibilità del servizio Steam per la medesima piattaforma, non ha lasciato indifferenti gli altri sviluppatori di videogiochi.

Prime fra tutti arrivano le scelte e dichiarazioni di Gas Powered Games, azienda che sviluppa videogame con sede a Redmond, la quale ha reso disponibile su Steam il proprio titolo "Supreme Commander 2" e punterà ad offrire il supporto per piattaforma Mac per tutti i futuri giochi che verranno realizzati.

La grande diffusione dei computer che montano Mac OS X avvenuta nell'ultimo anno è stata la principale motivazione che ha solleticato l'interesse degli sviluppatori, dichiara Chris Taylor, fondatore di Gas Powered Games, a Greg Tito del magazine The Escapist.

Taylor prosegue sostenendo inoltre che il porting di videogiochi Windows su piattaforma Mac è "moderatamente semplice" poiché entrambe le piattaforme si basano su processori Intel e schede grafiche ATI o NVIDIA.

Ma Gas Powered Games non è la sola casa di sviluppo interessata ad entrare nel mercato gaming targato Mac: DICE, l'azienda svedese che ha realizzato la serie "Battlefield" e sussidiaria di Elettronic Arts, sta considerando di portare anche su Mac il suo ultimo titolo "Battlefield: Bad Company 2" da poco rilasciato per console e Windows.

A dirlo è Karl-Magnus Troedsson, lead developer dell'azienda, attraverso un tweet che non lascia spazio alcuno alle speculazioni:

We're currently investigating the possibility of making BFBC2 available on Mac. [Traduzione: stiamo esaminando la possibilità di rendere Battlefield: Bad Company 2 disponibile per Mac]

Che il gaming su Mac stia realmente (ri)nascendo, una volta per tutte? Dagli entusiasmi e grandi adesioni di questi ultimi giorni sembra proprio di sì.

[via MacNN]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: