Adobe ed HP: ecco il vero Web su tablet

Continua la guerra fredda tra Adobe ed Apple, a suon di imbeccate e accenni neppure troppo velati. Il motivo del contendere è sempre lo stesso, e se da una parte la mela si dice certa dell'inutilità di Flash per vendere milioni dei propri dispositivi, dall'altra Adobe irretisce gli utenti con la promessa del "Full Web".

Nelle scorse ore, HP ha pubblicato due nuovi video riguardo quell'anti-iPad economico di cui abbiamo già parlato, e affonda il coltello nella piaga mostrandone le caratteristiche tecniche. L'interfaccia è dotata di icone à la iPhone (un po' ipertrofiche) ma l'enfasi, manco a dirlo, è tutta sul supporto a Flash e alle applicazione Air: non soltanto il dispositivo HP restituirebbe quindi la "vera esperienza del Web", ma è persino in grado di accelerare via hardware i video di Youtube, Hulu e così via.

Apple dal canto suo è tranquilla; dopotutto, pur con le sue lacune, iPhone è stato un successo invidiabile ed ha fatto praticamente scuola presso i competitor. Perché quindi cambiare strategia proprio ora? Una ragione forse c'è, ed è quella che ha diviso così astiosamente l'utenza tra chi intravede la rivoluzione del personal computing e chi invece un costoso gingillo dalle possibilità piuttosto limitate. Parliamo del form factor. Se l'assenza di flash è un trascurabile dettaglio per un dispositivo da 3,5" che passa la maggior parte del tempo fuori casa, per un tablet le cose potrebbero essere percepite diversamente, soprattutto nella declinazione domestica voluta da Cupertino.

Insomma, sarà pure una guerra tra Full Web ed Open Web, ma tra i due fuochi ci sono gli utenti. E saranno loro, con le scelte ed i quattrini, che decideranno alla fin fine chi aveva ragione e chi no.

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: