iTunes Radio, Apple vuole il logo dei partner commerciali

In attesa del lancio di iTunes Radio, Apple sta preparando anche tutti i partner strategici chiedendo loro di portarsi avanti con il logo aziendale. Per un motivo preciso.

itunes-radio

Come noto iTunes Radio è la nuova radio in streaming che Apple lancerà nelle prossime settimane, con una selezione di musica e stazioni che sarà possibile personalizzare direttamente da iPhone, iPad ed iPod touch, oltre che dai computer Mac e Windows. Si tratta di un servizio molto simile a Pandora, in abbonamento mensile/annuale oppure gratuito ma ad-supported. Per il momento, non è chiaro come verrà implementato nell'offerta attuale, se direttamente in iOS e nell'app iTunes per computer Desktop, oppure se con un'app a sé stante; né è dato sapere che fine faranno le centinaia di stazioni radio gratuite presenti da sempre su iTunes.

Ad ogni buon conto, a Cupertino vogliono che tutto sia pronto fin nei minimi dettagli. Tant'è che hanno inviato una comunicazione ai partner commerciali e ai fornitori di contenuti perché inizino a inviare le copertine delle stazioni Radio virtuali destinati ai dispositivi mobili. La missiva sottolinea che questo materiale non verrà utilizzato per altri scopi né sarà mostrato anzitempo agli utenti:

Caro Internet Radio Provider,
l'iTunes Store ora richiede le copertine delle stazioni Internet Radio. I file devono avere una grandezza di 1400 x 1400 pixel, in formato JPG o PNG con RGB. L'estensione dell'immagine deve terminare in ".jpg", ".jpeg" o ".png". Per aggiungere ulteriore grafica alla tua stazione, invia una mail a itunesradio@apple.com includendo nome, società e file grafici.
Evitate Cover sgranate. Tutto il testo dovrebbe essere leggibile anche su immagini ridotte sui dispositivi più piccoli. Nota bene: la cover della stazione Internet Radio non verrà attualmente mostrata.

Sul debutto di iTunes Radio non si sa ancora molto, se non che arriverà con iOS 7 entro settembre, ottobre di quest'anno. Dopo lo stallo degli accordi (arenati per lungo tempo a causa delle condizioni economiche imposte da Cupertino), e soprattutto dopo l'annuncio fatto all'ultimo WWDC, alla fine tutto si è risolto per il meglio. Ora, però, aspettiamo di mettere finalmente le mani sul prodotto finito. Sarà molto interessante.

  • shares
  • Mail