iWatch, Apple assume esperti di sensori biometrici

Apple ha recentemente cercato di acquisire aziende ed esperti di sensori biometrici per realizzare l'iWatch

Sulla scia delle indiscrezioni dei giorni scorsi, secondo le quali Apple starebbe cercando di assumere esperti per realizzare il cosiddetto iWatch, 9to5mac ha pubblicato un lungo post nel quale vengono elencate alcune figure chiave assunte da Apple.

In particolare il post elenca alcune aziende specializzate nella progettazione di sensori biometrici, che Apple avrebbe cercato di acquisire o fagocitare assumendo i dipendenti.


Sulla base delle nuove assunzioni, sembra che l'interesse di Apple nei sensori si sia concentra sulla capacità di misurare il glucosio o altre informazioni biometriche. Con questi dati, il dispositivo potrebbe tenere aggiornati gli utenti sulle funzionalità vitali in modo non invasivo. Questi sensori potrebbero anche raccogliere più dati per dare ad un utente un'istantanea della propria salute, l'ideale per le applicazioni di fitness.

Per facilitare lo sviluppo di questi sensori, Apple ha assunto diversi scienziati e dirigenti da alcune aziende che sviluppano sensori. Alcune importanti aziende che hanno perso i propri dipendenti per colpa di Apple sono AccuVein, C8 MediSensors e Senseonics.

Tim Cook ha rivelato recentemente che il settore dei dispositivi indossabili rappresenta una grande opportunità, d'altra parte lui stesso indossa un Fuel Band della Nike ed anche Bob Mansfield, che pare sia a capo del progetto iWatch, è stato fotografato con un dispositivo analogo allacciato al polso, proprio a fianco dell'orologio.

In realtà pare che tutti i massimi dirigenti dell'azienda siano coinvolti in questo importantissimo progetto:


Secondo le nostre fonti, la squadra diretta da Kevin Lynch, ex CTO di Adobe, è focalizzata sulla visione generale del software, mentre il gruppo di James Foster sta sviluppando le tecnologie e la meccanica che condizioneranno le caratteristiche del dispositivo. Sebbene Lynch e Foster seguano due diversi gruppi che fanno parte del progetto più grande, le fonti dicono che i gruppi sono strettamente uniti.

Altre squadre di Apple, come il gruppo di Dan Riccio per l'hardware, la squadra di Jony Ive per il design, e gli sviluppatori software di Craig Federighi, stanno probabilmente collaborando strettamente per sviluppare l'hardware ed il software.

Insomma sembra che Apple abbia veramente in cantiere un dispositivo rivoluzionario che integrerà in un unico dispositivo le funzionalità di uno smartwatch con quelle di uno strumento di diagnosi e rilevazione di parametri biometrici.

  • shares
  • Mail