Q1 2010: due record storici per Apple

Apple

Apple ha annunciato i risultati finanziari per il primo trimestre fiscale del 2010, corrispondente, da calendario, al quarto trimestre del 2009. Apple ha totalizzato $15,68 miliardi di ricavi con un guadagno netto di $3,38 per azione, un netto balzo in avanti rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno ($11,88 miliardi di ricavi e $2,26 in guadagno sul titolo).

Il margine lordo è stato del 40,9%, rispetto al 37,9% dello scorso anno (stesso trimestre), con il 58% di vendite sul territorio estero (fuori dagli USA). Apple registra così due record storici: miglior trimestre della storia dell'azienda e maggior numero di Mac ed iPhone venduti da sempre.

Apple ha venduto più di 3,36 milioni di Mac, un incremento del 33% rispetto allo scorso anno. Sul fronte iPod le vendite sono state di 21 milioni di unità, registrando un abbassamento del 8%. Il melafonino, iPhone, ha registrato un incremento delle vendite del 100% con quota 8,7 milioni di unità vendute.

Steve Jobs, CEO di Apple, ha dichiarato:

"Se si guarda al nostro fatturato trimestrale in una prospettiva annuale, è sorprendente notare come Apple sia oggi un’azienda da oltre $50 miliardi. I nuovi prodotti che abbiamo in programma di lanciare quest’anno sono molto forti, a cominciare da questa settimana, con un importante novità di prodotto, per cui siamo davvero eccitati".

Anche Peter Oppenheimer, CFO di Apple, ha rilasciato delle dichiarazioni:

“Siamo molto lieti di aver generato una liquidità di 5,8 miliardi di dollari durante il trimestre. Guardando avanti al secondo trimestre dell’anno 2010, ci attendiamo un fatturato compreso fra gli 11,0 e gli 14,4 miliardi di dollari circa e un utile per azione diluita compreso fra 2,06 e 2,18 dollari circa.”

  • shares
  • +1
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: