E' di Apple il 99,4% delle vendite di App mobili nel 2009


Le previsioni sulla crescita del mercato delle applicazioni mobili stilate da Gartner mostrano un mercato in rapidissima espansione che, solo nel 2009, valeva 4,2 miliardi di dollari: e il 99,4% di questi sono stati generati da Apple. Se i trend continueranno a seguire questo andamento, nel 2010 Cupertino potrebbe tranquillamente detenere almeno i due terzi dell'intero mercato.

La crescita dell'App Store è stata vertiginosa. Aperto nel luglio del 2008 in occasione della commercializzazione di iPhone 3G, dopo un mese aveva totalizzato già 60 milioni di download; dopo le ferie siamo saliti a 500 milioni e appena un mese fa abbiamo superato il muro dei 3 miliardi, e ciò implica che 2,5 miliardi di applicazioni sono state scaricate soltanto nell'anno scorso.

Per il 2010 le stime parlano di 4,5 miliardi totali di download, che genererebbero a loro volta un volume d'affari di 6,8 miliardi di dollari. Se Apple riuscirà a mantenere le proprie posizioni, porterà a casa almeno $4,5 miliardi di dollari, pari al 65% dell'intero mercato. Sempre che non riesca ad agguantarne di più con l'uscita del Tablet, si intende.

Per il 2013, le proiezioni mostrano un movimento di 21,6 miliardi di download pari a un giro d'affari di 29,5 miliardi di dollari, ma di questi ben il 25% proverranno dalla pubblicità, e non dalle tasche degli utenti. E ciò getta una nuova luce sull'intera faccenda dell'acquisizione di Quattro Wireless.

[Via ArsTechnica]

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: