Magic Slate: altre novità da Apple?

Cosa si nasconde dietro il nome "Magic Slate" ?

Dopo l'acquisto di diversi domini, presubilmente destinati ad ospitare le pagine del prossimo gadget Apple, MacRumors riporta che il termine Slate potrebbe non riferirsi unicamente al tablet tanto atteso.

Si ipotizza che Apple abbia utilizzato una sconosciuta compagnia del Delaware, tale Slate Computing, per poter registrare indisturbata il marchio iSlate, già nel lontano 2006. Del resto anche il marchio iPhone era stato registrato dalla Ocean Telecom Services, un'altra anonima compagnia del Delaware.

Il marchio iSlate non sarebbe però l'unico marchio registrato dalla Slate Computing: la compagnia avrebbe anche registrato un secondo marchio: Magic Slate. MacRumors fa notare come il nome faccia il verso al Magic Mouse e che potrebbe trattarsi di una periferica multi-touch simile ad iGesture rilasciata da FingerWorks prima dell'acquisizione da parte di Apple.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: