iFixit rilascia tutti i suoi manuali sotto Creative Commons


Divenuta rapidamente una fonte inesauribile di utili informazioni per gli utenti della mela più "smanettoni", e incontestabile punto di riferimento per il consueto disassemblaggio di ogni nuovo prodotto Apple, iFixit ha rilasciato tutti i propri manuali sotto licenza Creative Commons BY-NC-SA.

Tradotti in svariate lingue, i manuali e le ottime guide create da iFixit sono state il faro che hanno illuminato alcuni dei momenti più ansiogeni della vita di molti utenti Mac. L'apertura del Mac mini per la sostituzione della RAM- la prima volta è sempre uno shock, provare per credere - o la rimozione della lastra di vetro degli iMac sono operazioni che non sembrano mai eseguite con sufficiente perizia, ed iFixit ha dato una mano a molti, se non altro psicologica.

Abbracciando la licenza Creative Commons, i manuali sono ora distribuibili, modificabili e pubblicabili purché attestino sempre la provenienza dei documenti e non vengano impiegati per fini commerciali. Insomma, un bel gesto, particolarmente apprezzato in prossimità del Natale.

[Via HardMac]

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: